OCSE Digital Outlook 2015: come procede l’economia digitale? In Italia non bene

macbook-336704_1920
Facebook at Work: in arrivo la versione professionale del social più diffuso al mondo
11 dicembre 2015
CC newspaper
Giusto 3 considerazioni sui Creative Commons de La Stampa
19 dicembre 2015
pexels-photo

Quali sono le strade da percorrere per massimizzare il potenziale dell’economia digitale come motore per l’innovazione e la crescita inclusiva? Quali sono le evoluzioni di Internet che la politica deve prendere in considerazione per tracciare la rotta delle future norme sulla governance digitale? Qual è lo stato attuale e da dove partire per migliorare?

Sono queste le principali domande che si è posta l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) nella nuova versione della sua ricerca annuale sull’economia digitale, l’ “OECD Digital Economy Outlook 2015” analizzando l’andamento dei vari paesi nel settore ICT grazie al confronto tra diversi parametri. (Link al mio pezzo precedente)

Ma qual è, nel dettaglio, l’andamento complessivo della Ue e dell’Italia in particolare?

Continua su Medium

Eugenio Maddalena
Eugenio Maddalena
Consulente e formatore di comunicazione e marketing digitale. Appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *